Cultura e tradizioni città di Sinnai: Ainas e Fainas edizione 2014.

Di Luca Olla – 

La mostra etno-turistica “Ainas e Fainas” riprende vita anche quest’anno presso l’antica casa campidanese Sotgiu in via Funtanalada 16. Tre giorni, 31 ottobre, 1 e 2 novembre, all’insegna delle tradizioni sinnaesi durante i quali Casa Sotgiu ospiterà numerosi eventi tutti con il comune denominatore della storia e memoria delle nostre tradizioni locali.

Il 31 ottobre sarà la giornata di inaugurazione della mostra: alle ore 19 la casa sarà aperta ai visitatori dai gruppi folkloristici gruppo Folk Sinnai e dal coro polifonico maschile S’Arrodia con le rispettive esibizioni. Seguirà una visita guidata alla casa ad opera della cooperativa Bios e, successivamente, le visite alla mostra dei cestini, fiore all’occhiello di Sinnai, alla preziosa collezione privata di abiti tradizionali sardi di Gigi Frigau e alle altre opere d’arte esposte. La serata si chiuderà con una degustazione di dolci tipici sinnaesi, preparati da Is Saboris Antigus.

Il 1 novembre vedrà l’avvicendarsi di diversi laboratori alla mattina e nel primo pomeriggio, e l’intrattenimento culturale, la sera.  Gestiti dalla cooperativa Bios i laboratori didattici illustreranno le fasi della preparazione della fregola sarda e del formaggio e la produzione di ceramiche.

Alle 18.30 si svolgerà un’interessante tavola rotonda sulla cultura dell’olio,e, a seguire, una degustazione di piatti tipici sinnaesi, preparati da Is Saboris Antigus. Alle 20.30 la serata sarà all’insegna della poesia sarda e dei Cantadoris.

La giornata conclusiva del 2 novembre inizierà alle 10.30 con una visita guidata alla casa, gestita dalla cooperativa Bios. Seguiranno i laboratori sull’intaglio del legno, l’intreccio cucito (in mattinata) e la lavorazione del pane (alle ore 16.00). Durante tutta la giornata sarà possibile inoltre seguire i workshop di fotografia proposti da Simona Arrai e Carlo Soro.

Dalle 19.30, infine, si potranno degustare i piatti tipici sinnaesi, sempre preparati da Is Saboris Antigus, e apprezzare lo spettacolo folkloristico del gruppo Funtan’e Olia che chiuderà la rassegna.

locandina Ainas e Fainas_2014-page-001

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...