Sinnai, l’autore Piero Marcialis presenta la poesia campidanese: “Sa Creazioni e su Giudiziu Universali”

Di Carla Maria Migoni –

Venerdì 15 gennaio 2016, serata dedicata alla poesia in campidanese di Piero Marcialis.

Nell’ambito delle manifestazioni previste dal programma del Dicembre sinnaese, Venerdì 15 gennaio 2016 alle ore 17.30, nella sala conferenze della Biblioteca comunale in Piazza Municipio 2, Sinnai, l’attore Piero Marcialis leggerà i versi in campidanese delle opere Sa Creazioni e Su Giudiziu Universali, di cui è autore egli stesso.

Tali opere, di indiscusso valore letterario, grazie al lessico semplice e accessibile hanno il pregio di permettere anche ai più giovani di accostarsi con facilità alla Lingua Sarda, nell’intento, sempre perseguito dall’autore, di valorizzarla ed estenderne sempre più l’uso e la conoscenza perché, come scrive in suo editoriale Su sardu, custu latinu antigu ancora fueddau, sa parti bia de una lingua morta, tanti contaminada che a nosu serbit a cumprendi atras linguas, primu cosa su spagnolu. Lingua de poetas e cantadores, bona po iscriri cartas de logu  chi ant a atturai seculus, e po contus e romanzus, nobili e plebea, utili po cummedias e discursus de sentidu, varia e musicali”.

Piero Marcialis, oltre ad essere uno dei più talentuosi attori sardi, è anche autore e regista di varie opere teatrali, scrittore e studioso di etnografia.

La serata è organizzata dal Circolo Legambiente Su Tzinnibiri in collaborazione con l’Assessorato alla cultura e la Biblioteca comunale. L’accompagnamento musicale sarà a cura di Gianni Cardia, che eseguirà alla chitarra alcuni brani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...