Sinnai Eventi: “Festa dei popoli/Musica Migrante” 2016.

Luca Olla –

Pubblichiamo integralmente il comunicato stampa dell’associazione “Madiba”  in ordine alla terza edizione della Festa dei Popoli.

Sabato 8 Ottobre, si terrà presso la Piazza S.Isidoro a Sinnai, la terza edizione della Festa dei Popoli.

Organizzata e ideata dalla nostra associazione, con il patrocinio del Comune di Sinnai e con la collaborazione di : ASCE, Union (Associazione senegalesi della provincia di Cagliari), OCI (Associazione Cittadini Immigrati Ukraina), Associazione immigrati filippini, Associazione immigrati del Corno D’Africa, Comunità Kurda, Associazione La Rosa Roja, Sarda Ambiente Sinnai, MA.SI.SE., comunità brasiliana, Museo Civico di Sinnai, Cooperativa Bios, Associazione Ardesia, Avis Comunale Sinnai, Associazione TDM2000, Mezcla intercultura, Dealma, Sarditinera, Well Vision, Sinnai&Dintorni, Lions club  Sinnai.
Questa edizione della festa dei popoli sarà contaminata dal progetto itinerante “Musica Migrante”, frutto di una collaborazione che dura da tempo e da cui ci aspettiamo possano nascere nuovi e interessanti progetti.
Gli obiettivi sono molteplici:
–       quelli più immediati sono stimolare e favorire la reciproca conoscenza tra i diversi gruppi di cittadini presenti nella nostra comunità, diffondere una cultura in cui le differenze e le diversità siano percepite e vissute come ricchezza e opportunità, a rafforzare il tessuto sociale e diffondere sentimenti e atteggiamenti di fratellanza, solidarietà e rispetto, a creare occasioni e iniziative per ridurre emarginazione, violenza, pregiudizi.
–       Quelli di più ampio respiro sono stimolare discussioni e riflessioni sulle cause delle migrazioni, e sulle relazioni tra migrazioni, profughi, macroeconomia, campagne militari, vendita di armi, sfruttamento delle risorse e delle materie prime, per formare una coscienza collettiva che permetta alle future generazioni di affrontare con adeguati strumenti culturali le sfide e i problemi che il genere umano dovrà affrontare.
Il filo conduttore che caratterizzerà la festa sarà quello dell’interculturalità, far entrare in relazione le diverse culture, gli scambi e il confronto positivo, per favorire un processo di crescita e reciproca conoscenza. Crediamo che il confronto tra le diverse culture sia una ricchezza per la comunità, un’opportunità per ampliare la conoscenza reciproca, non si tratta di rinunciare alla propria identità culturale, o di perdere o sminuire le proprie tradizioni, anzi queste hanno senso e vengono valorizzate dalla relazione con le altre, rafforzandosi e diventando vive e attuali invece di diventare reperti museali a testimonianza di qualcosa che non esiste più.
Nella realizzazione di questa festa l’associazione ha cercato il coinvolgimento e la collaborazione di molte altre realtà associative che spesso sono poco conosciute e non sufficientemente valorizzate, per questo all’interno della festa l’associazione ha voluto dare la possibilità di incontrare alcune delle associazioni che operano nel territorio e conoscere le molte attività ed iniziative che svolgono.
Le molte culture rappresentate offriranno l’occasione di scoprire artigianato, cultura, costumi, piatti tradizionali di diverse etnie presenti nel nostro territorio.
Per i bambini e i ragazzi sono stati previsti molti spettacoli e laboratori,
Programma Festa dei Popoli/Musica Migrante 8/10/2016
 
MATTINA – BAMBINI E MAMME “Per crescere non servono le parole”
9.30 – RICICLARTE a cura della cooperativa Bios ente gestore del Museo Civico di Sinnai
10.30 – 11.30 – KUNG FU PER BAMBINI (arte che insegna rispetto e disciplina) e Tai Chi a cura del Tempio di Shaolin con Alessandro Marcialis e Sabrina Pili
12 – 13 – I COLORI PARLANO: L’ALBERO DELLE DIVERSITÀ laboratorio creativo per bambini (crescere, conoscersi, esprimersi attraverso i colori e la creatività) a cura di Counseling e Benessere con Francesca Arras
10.30 – BABYWEARING: la pratica di portare il proprio bimbo con supporti specifici. Dall’Occidente all’Oriente in un unico abbraccio incontro informativo con Francesca Aledda
POMERIGGIO – SERA “Le danze, i colori e le emozioni che uniscono”
Dedicato ai più giovani
15,30 scacchi a cura di Save The Children con i maestri Giulio Lobina e Federico Moi
16-17 – BIMBENESSERE, laboratorio di gioco e benessere per bambini da 4 a 7 anni, Mahya asd
16.30 – IS MASCAREDDAS – Teatro dei burattini con Tonino Murru
17,30-18,30 – LET’S PLAY WITH ENGLISH! Laboratorio di inglese per bambini, con giochi e animazione a cura della scuola di lingue e centro traduzioni Babel Centre Di Chiara Meloni.
Dedicato ai non più bambini
15.30 – 16.30 – IL COLORE DELLE EMOZIONI Laboratorio di Biodanza con Tiziana Centomani
17 – 18 – MANDALA: I COLORI E LE EMOZIONI CHE UNISCONO – laboratorio creativo con Francesca Arras
18.15 – 19.15 – YOGA DELLA RISATA con M.Antonietta Pia
19.30 – 19.45 – E-MIGRANTI, tratto dallo spettacolo ALTARI DI PAGLIA a cura di Ardesia e G.Verdi Monserrato
19.50 – 20.30 – Esibizione con danze e arti marziali orientali del Tempio di Shaolin
20.40 – 21.20 – Concerto Mübin Dünen e Magic Carpet (Angelica Turno, Marco Maxia, Giancarlo Murranca)
21.30 – – Concerto Almamediterranea
DURANTE TUTTO L’EVENTO:
* Interventi a tema, mostre, bancarelle di artigianato, mercatino dei bambini, costumi tradizionali e piatti tipici.
* l’ottica “Well Vision“ offrirà la possibilità di effettuare la misura computerizzata dell’efficienza visiva, e di donare i vecchi occhiali da vista (quelli che non usiamo più) per migliorare la vista e la vita di chi non può permetterseli (con la collaborazione del Lions Club di Sinnai).
* Pranzo: solo su prenotazione al n° 333-4484985
* Spin art con Kevin
madiba
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...