Ajo a Fuedhai: gli antichi rimedi della “medicina” popolare.”S’assichidu” e “S’imbruscinadura”.

Questa settimana Bruno Orrù ci racconta in lingua sardo-campidanese alcuni di quei rimedi curativi popolari che in un tempo non troppo lontano erano considerati una vera e propria “scienza”. Ricordiamo che gli interessati possono accedere gratuitamente ai contenuti dell’intera rubrica in lingua sardo-campidanese “Ajo’ a fuedhai” (racconti e lezioni di grammatica) cliccando qui.  (Luca Olla) S’assichidu […]

Ajo a Fuedhai. Tradizioni esoteriche in lingua sardo-campidanese: “S’Ogu Malu” – Il Malocchio – Parte seconda

Continuiamo con la seconda parte dell’articolo curato in lingua sardo-campidanese da Bruno Orrù: “S’ogu Malu”. Questo antico rituale esoterico è ancora diffuso e utilizzato anche in Sardegna, come strumento su cui fare affidamento per ottenere la “cura” desiderata. Ricordiamo che gli interessati possono accedere gratuitamente ai contenuti dell’intera rubrica in lingua sardo-campidanese “Ajo’ a fuedhai” (racconti e […]

Ajo’ a Fuedhai. Terras beni imperadas – Parte quarta: “Su carr’a bois”.

Dopo la semina e la raccolta, oggi con Bruno Orrù approfondiremo minuziosamente il mezzo di trasporto per antonomasia più usato dai nostri avi per trasportare i frutti della terra e gli attrezzi del mestiere, naturalmente tenendo rigorosamente fede al target della nostra rubrica Ajo a fuedhai: la lingua sardo-campidanese. Ricordiamo che gli interessati possono accedere gratuitamente ai […]

Ajo’ a Fuedhai. Terras beni imperadas: s’arregota

La raccolta rappresenta da sempre il momento dell’attesa e la soddisfazione dopo il lungo lavoro di preparazione del terreno e la semina. Oggi Bruno Orrù ci illustra le fasi della raccolta rigorosamente in lingua sarda. Ricordiamo che gli interessati possono accedere gratuitamente ai contenuti dell’intera rubrica “Ajo’ a fuedhai” (racconti e lezioni di grammatica) cliccando qui.  […]

Ajo’ a Fuedhai. Terras beni imperadas: “ls Loris” – Seconda parte.

Questa domenica vi propongo la seconda parte dell’argomento “Terra e tradizioni”. La scorsa settimana è stato protagonista il grano, mentre l’approfondimento odierno in lingua, proposto da Bruno Orrù, illustrerà quei prodotti che un tempo erano onnipresenti nelle tavole dei nostri avi: i legumi. Ricordiamo che gli interessati possono accedere gratuitamente ai contenuti dell’intera rubrica “Ajo’ […]

Ajo’ a Fuedhai. Terras beni imperadas: “ls Loris”

Le tradizioni legate al lavoro della terra sono tra le più antiche, rispettate e venerate dalla gente più affezionata al territorio. Riscoprirle tra queste righe scritte in lingua sardo-campidanese da Bruno Orrù stimola la curiosità di chi pur non vivendole le applica ogni giorno Ricordiamo che gli interessati possono accedere gratuitamente ai contenuti dell’intera rubrica […]

Ajo’ a Fuedhai. Terra bona e terra mala.

Dopo la pausa festiva riparte la rubrica dedicata alla lingua sarda, l’appuntamento settimanale di narrazioni, grammatica e tradizioni sardo-campidanesi dedicato agli appassionati della lingua curato dall’esperto sinnaese Bruno Orrù. Ricordiamo che gli interessati possono accedere gratuitamente ai contenuti dell’intera rubrica “Ajo’ a fuedhai” (racconti e lezioni di grammatica) cliccando qui.  Buona lettura e serena domenica a tutti. Pustis de […]

Ajo’ a Fuedhai. Su Satu e Su nomini.

Questa domenica vi propongo uno spaccato di storia che appartiene  alla nostra cultura e che molti di noi hanno ancora oggi tutta dentro: Su Satu e Su nomini. Ricordiamo che gli interessati possono accedere gratuitamente ai contenuti dell’intera rubrica “Ajo’ a fuedhai” (racconti e lezioni di grammatica) cliccando qui.  Buona lettura e serena domenica a tutti. (Luca Olla) Custa […]

Ajo’ a Fuedhai. Su contu de sa femmina acabbadora. Seconda parte. Approfondimenti.

Dopo l’indiscusso successo avuto la scorsa settimana con il racconto de “sa Femmina Acabadora”, proposto da Bruno Orrù, proseguiamo con la pubblicazione di una nuova storia divisa in parti, così da consentire al lettore di poterle analizzare e di cogliere meglio tutti quegli spunti che permetteranno, a chi vorrà, di documentarsi in maniera più approfondita. Ricordiamo che […]